02/29520040   +39 3335634616   info@sicuradomus.com

Top

Impianti antifurto per banche a Milano

Impianti antifurto per banche a Milano

Sicura Domus installa impianti antifurto per banche a Milano.

Garantire la sicurezza di un luogo, a prescindere se si tratti della propria abitazione o di un ambiente di lavoro, è il primo passaggio per assicurarsi sonni tranquilli e una vita al riparo da imprevisti, come ad esempio furti ed effrazioni. Le rapine, infatti, possono rappresentare un danno enorme non solo dal punto di vista economico (sia per la sottrazione di denaro e oggetti che per i costi di riparazione) ma anche psicologico. Ecco perchè sempre più persone cercano di implementare sia a casa che a lavoro dei sistemi di antifurto pienamente efficaci.

Lo stesso discorso vale anche per le banche, che sono da sempre tra gli obiettivi principali dei malintenzionati. Un problema molto sentito anche a Milano, una delle città italiane a più alta presenza di banche, che hanno bisogno di proteggersi a dovere dagli assalti dei rapinatori. Per adottare degli ottimi sistemi di antifurto, la scelta migliore è sempre quella di affidarsi ad una ditta specializzata in impianti di sicurezza attiva e passiva, magari dall’ottima reputazione, che sarà in grado non solo di proporre la migliore soluzione possibile per la banca in questione ma anche di procedere all’installazione del materiale, grazie all’intervento di personale adeguatamente formato e qualificato.

In tema di sicurezza e prevedibilità, l’area bancaria è considerata una delle più sensibili, ed è per questo che la ditta provvederà a supportare e rendere sicuri tutti i punti filiale, grazie a dei sistemi particolarmente all’avanguardia. Tutto questo riuscendo sempre a rispettare le (tante) esigenze dell’istituto bancario, specialmente a livello di orari e di tempistiche: la struttura organizzativa messa in campo dall’azienda chiamata ad installare l’impianto di antifurto non arrecherà alcun disagio ai dipendenti della banca, né tantomeno alla clientela.

Come primo step, la ditta prescelta installerà un adeguato impianto di videosorveglianza, che garantisce una totale copertura visiva e un altissimo livello di sicurezza. Non appena viene percepito qualche mutamento nella visuale di qualcuna delle telecamere posizionate all’interno e all’esterno dell’edificio, il sistema farà subito scattare l’allarme, permettendo al personale preposto di intervenire celermente. Il sistema di controllo proattivo consente quindi di anticipare ogni rischio, ma anche di evitare falsi allarmi ed eventuali perdite di tempo. Inoltre, grazie all’evoluzione sempre più tecnologica di questi sistemi, è ormai possibile individuare anche possibili azioni di frodo.

Ma veniamo alla parte decisiva, ovvero al posizionamento dei sistemi di allarme e antifurto, vero punto di forza nell’organizzazione della sicurezza. L’obiettivo di un antifurto è ovviamente quello di impedire ogni tentativo di effrazione, troncandolo sul nascere. L’azienda esperta e qualificata proporrà un sistema collegato ad una centrale rischi, che va ad aumentare fortemente la capacità di dissuasione dall’azione criminosa. La centrale rischi non è altro che un “centro di comando e controllo”, attraverso il quale è possibile monitorare costantemente movimenti e atteggiamenti delle persone presenti all’interno e all’esterno della banca, compresi gli accessi. In sostanza il sistema antifurto consente di elaborare subito il segnale d’allarme, proteggere l’interno e al tempo stesso creare un sistema di sorveglianza esterna, avere a disposizione tasti di allarme e di emergenza, fino a gestire una soluzione integrata per le tecniche antieffrazione.

Infine un passaggio importante è quello che riguarda gli accessi, a cui abbiamo fatto riferimento poco sopra. L’azienda, infatti, può proporre dei sistemi di controllo accessi molto moderni, con diverse modalità: quelli con o senza badge, ad esempio, ma anche soluzioni provviste (o prive) di collegamento con il sistema di videosorveglianza. Il sistema di controllo accessi consente di gestire quest’area in tranquillità, verificando e individuando subito la presenza di malintenzionati. In precedenza il controllo degli accessi veniva effettuato solo in luoghi strategici ma, dati i frequenti episodi di criminalità, sempre più banche stanno optando per la scelta di fornitori che garantiscano anche questa soluzione.