02/29520040   +39 3335634616   info@sicuradomus.com

Top

Installatori di grate di sicurezza a Milano

Installatori di grate di sicurezza a Milano

Sicura Domus fornisce installatori di grate di sicurezza a Milano e provincia.

Un tema di cui si fa un gran parlare negli ultimi tempi è certamente quello della sicurezza. La popolazione percepisce sempre più un senso di pericolo, e per proteggere se stessi e i propri cari, cerca di adottare gli strumenti migliori di difesa. In particolare, ci si concentra nell’apportare ogni sistema di sicurezza possibile a protezione del proprio appartamento: dalla porta blindata ai sistemi d’allarme, passando per la videosorveglianza e la cosiddetta “sicurezza passiva”. Un furto nella propria abitazione, oltre a causare un danno economico più o meno grave, è particolarmente lesivo anche a livello psicologico: per questo il consiglio è di utilizzare alcuni di questi sistemi per dormire sonni tranquilli.

Un ottimo metodo per proteggersi da visite indesiderate è rappresentato dall’installazione di grate di sicurezza alle finestre, possibilmente integrate con i più moderni sistemi d’allarme.

Le grate sono un primo ostacolo che il ladro deve oltrepassare per accedere ai locali dell’appartamento. Ma quali sono le grate di sicurezza migliori?

In passato si utilizzavano quelle fisse, che possiamo riscontrare in quasi tutti i centri storici italiani, compreso quello di Milano, dove le abitazioni più antiche sono protette da inferriate praticamente inespugnabili. Tuttavia le esigenze moderne spingono ad utilizzare grate di sicurezza più pratiche e funzionali alle necessità del cliente e al tipo di arredamento.

Oltre a quelle fisse, le grate di sicurezza apribili e le scorrevoli sono le più utilizzate, entrambe fornite in diverse tipologie estetiche. Le grate di sicurezza apribili, a differenza di quelle fisse, possono aprirsi esattamente come gli infissi, consentendo di spalancare le finestre anche d’estate, quando le temperature raggiungono livelli molto alti. Il livello di sicurezza delle grate fisse e apribili è molto alto: in genere, si tende a scegliere le prime per le finestre poco utilizzate. Le grate di sicurezza scorrevoli sono invece quelle più gettonate, perchè occupano poco spazio ma garantiscono comunque un livello di sicurezza decisamente elevato. Le grate di sicurezza a scomparsa sono invece dotate di sistema retrattile, scompaiono completamente in uno scrigno murato per mezzo di un cassonetto con anima in acciaio a doppio binario che permette all’anta retrattile di scorrere.

Oltre a questi modelli principali, ci sono le grate di sicurezza a soffietto: molto pratiche e veloci, vengono utilizzate su tutte quelle finestre e porte finestre utilizzate con grande frequenza. Infine, negli ultimi tempi si stanno diffondendo anche le grate di sicurezza con zanzariere integrate. La zanzariera si apre comodamente verso l’interno, in modo tale da permettere alla persona che abita nell’appartamento di inserire il braccio attraverso la grata e aprire un’eventuale persiana.

Chiaramente, a prescindere dal modello scelto, bisogna optare per un livello di sicurezza congruo a ciò di cui abbiamo bisogno. Per questo esistono le classi antieffrazione (o classi di sicurezza) che stabiliscono la resistenza di una grata a determinati tentativi di furto. Le classi sono in tutto sei, e vanno dalla più semplice, in grado di fornire protezione nel caso in cui lo scassinatore cercasse di forzare l’inferriata servendosi della sola forza fisica, alla più elevata, nel caso di malintenzionato che si serve di attrezzi elettrici ad alta potenza per abbattare la protezione, come ad esempio un trapano elettrico da 620W. In genere le classi più indicate per gli appartamenti sono le prime tre: la classe 2 resiste ad attrezzi semplici come cacciaviti e seghetti, la classe 3 a strumenti come trapano manuale o piede di porco.

Per quanto riguarda i prezzi, in genere le grate di sicurezza costano circa 650 euro a metro quadro per quelle scorrevoli, mentre la spesa è più alta per quelle a scomparsa, per le quali si superano le 700 euro a metro quadro. Per chi vuole risparmiare, ci sono poi le inferriate fisse, che costano all’incirca 200 euro a metro quadro in quanto richiedono meno tempo di lavorazione e installazione.