02/29520040   +39 3335634616   info@sicuradomus.com

Top

Installatori di sistemi di videosorveglianza a Milano

Installatori di sistemi di videosorveglianza a Milano

Gli installatori di sistemi di videosorveglianza per casa, ufficio e azienda di Sicura Domus operano a Milano e provincia.

 

La sicurezza delle proprietà immobiliari e commerciali è una questione spinosa. Nelle grandi città come Milano, caratterizzate da un alto tasso di criminalità, installare un impianto di antifurto compreso di videosorveglianza potrebbe fare la differenza tra il riuscire a dormire sonni tranquilli o meno. Ma, l’installazione del solo impianto di videosorveglianza non è certo garanzia di sicurezza: bisogna acquistare quello più adatto alle proprie esigenze, programmarlo ed installarlo in maniera opportuna. Chi, se non un installatore professionista d’impianti di videosorveglianza, può portare a termine queste operazioni nel migliore dei modi?

 

10 motivi per rivolgersi ad un installatore di impianti di videosorveglianza

Scegliere l’installatore del sistema di videosorveglianza può essere difficile, come scegliere l’impianto stesso. Prima di tutto dovrà essere un professionista serio, che trasmetta fiducia e competenza in materia in quanto, terminata l’installazione, egli diventerà il punto di riferimento del cliente per tutto ciò che riguarda non solo il sistema in sè, ma anche la manutenzione e l’assistenza. Quindi è bene informarsi sull’attività che dovrà svolgere, in modo da poter valutare le sue competenze. Inoltre, un installatore che si rispetti possiede alcune caratteristiche e certificazioni obbligatorie, ed esegue l’intervento mettendo in atto delle procedure ben definite. Tra queste, le principali sono:

 

1# L’ISCRIZIONE ALL’AIPS

Se per alcuni professionisti esiste l’iscrizione obbligatoria ad un albo o registro, per gli installatori di videosorveglianza c’è l’ AIPS, Associazione Installatori Professionali Sicurezza, che racchiude tutte le aziende del settore, corrispondenti alle caratteristiche tecniche ed etiche richieste.

 

2# LA STIPULA DEL CONTRATTO

Prima di iniziare il lavoro, un professionista stipula un contratto con il proprio cliente, contenente le caratteristiche del sistema di videosorveglianza che sta andando ad installare, le garanzie previste, eventuali esclusioni concordate con il cliente, tempistiche e modalità di rilascio delle certificazioni. Il contratto rappresenta per il cliente un mezzo per tutelarsi in caso vi siano problemi con il servizio ricevuto.

 

3# L’IMPIANTO COPERTO DA GARANZIA

All’interno del contratto l’installatore inserisce tutte le informazioni riguardanti la garanzia del prodotto e dell’impianto. In genere, il professionista qualificato fornisce anche un’estensione della garanzia.

 

4# L’ANALISI DEI RISCHI E LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Come detto in precedenza, acquistare il solo impianto di videosorveglianza non basta per essere al sicuro. Affinché questo sia davvero funzionale e funzionante deve essere pensato su misura. Prima d’iniziare la realizzazione dell’impianto, l’installatore deve effettuare un’analisi dei rischi, basata sulla posizione e le caratteristiche dell’immobile, e sulle abitudini di vita del proprietario, per poi elaborare un progetto di sicurezza ad hoc. Inoltre, nel caso in cui la casa o il negozio siano protetti da sistemi di sicurezza ideati da altri, il professionista deve verificare la correttezza del progetto in essere.

 

5# LA RAPIDITÀ

Ciò che distingue un professionista da un improvvisato sono le conoscenze specifiche e la disponibilità delle attrezzature adeguate per svolgere il lavoro, che gli consentiranno di installare un impianto di videosorveglianza in 24 ore.

 

6#LA CERTIFICAZIONE CEI 79-3

Sono molte le norme che regolano l’ambito della sicurezza e, per quanto riguarda la videosorveglianza, l’impianto deve essere realizzato secondo la norma CEI 79-3. A fine lavoro, l’installatore deve fornire una descrizione scritta, che dichiari la conformità dell’impianto alla legge.

 

7# LA PRIVACY

L’impianto di videosorveglianza riprende, registra e conserva delle immagini di “vita quotidiana”, immagini che potrebbero comprendere anche altre persone, con il rischio di violarne la privacy. Un installatore di impianti di videosorveglianza lo sa ed è in grado di posizionare le telecamere nel modo corretto. Inoltre, questi informa il cliente su tutte le restrizioni ed obblighi da rispettare, in modo da non incappare in guai con la legge.

 

8#IL CERTIFICATO DI CONFORMITÀ

Al termine dei lavori l’installatore rilascia il certificato di conformità dell’impianto, essenziale per poter collegare il proprio impianto alla centralina delle forze dell’ordine.

 

9# LE CONOSCENZE

I ladri sono sempre più informati, ed utilizzano tecniche e attrezzi di scasso di ultima al passo con i tempi. Un installatore professionista, per essere efficiente, deve essere aggiornato sulle nuove tecnologie e su tutte le novità che riguardano i sistemi d’allarme e videosorveglianza.

 

10# IL PIANO DI MANUTENZIONE

Come per tutte le cose, anche l’impianto di videosorveglianza ha bisogno di manutenzione. Per questo motivo, l’installatore programma un piano di manutenzione adeguato all’impianto, in modo da testarne periodicamente il funzionamento.

Tirando le somme, quando si sceglie l’impresa che installerà l’impianto di videosorveglianza, la scelta migliore è quella che offre il miglior rapporto qualità – prezzo, e non di certo la scelta più economica.