02/29520040   +39 3335634616   info@sicuradomus.com

Top

Prezzi antifurto a Milano per casa e azienda

Prezzi antifurto a Milano per casa e azienda

Scopri i prezzi degli antifurto per casa e azienda a Milano, installazione compresa.

Antifurto e sistemi d’allarme, si sa, sono il chiodo fisso di ogni commerciante in procinto di aprire una nuova attività, e di tutti coloro che si apprestano a comprare casa. D’altronde, come dimostrato da alcuni recenti studi, i furti e le rapine in Italia sono un dato di fatto, con i primi tre posti di questa triste classifica occupata dai furti in strada, rapine in negozi e/o aziende, e furti in casa. Ovviamente la percentuale cambia in base alla regione e la città prese in esame ma, in alcuni casi come quello di Milano, i dati sono a dir poco schiaccianti: stando ad un articolo pubblicato da Il Sole24Ore, nella capitale lombarda vengono compiuti ben 7.375 illeciti all’anno, equivalenti a circa 650 al giorno.

In una situazione del genere agli abitanti di Milano, come di diverse altre metropoli con dati molto simili, non resta altro da fare che correre ai ripari, installando un sistema antifurto nella propria casa o azienda, in modo da dormire sonni più tranquilli. Vediamo insieme quali sono i prezzi medi dei diversi antifurto, ed alcuni pratici accorgimenti.

 

Prezzi antifurto per le aziende

Oggi sono disponibili sul mercato diversi strumenti atti ad assicurare la protezione di un esercizio commerciale. I sistemi antifurto possono contare su svariate tecnologie all’avanguardia, utili sia come deterrente per la possibile intrusione, che per il blocco del tentativo di furto. Il sistema antifurto più utilizzato nelle aziende è di certo la videosorveglianza ma, visto che si tratta di un esercizio pubblico dove transitano e lavorano delle persone, è bene ricordarsi di rispettare tutte le misure previste dalla privacy, e quelle presenti all’interno dello statuto del lavoratore. Stando a quanto dettato dalla legge infatti, è necessario garantire che il sistema non venga utilizzato come forma di controllo a distanza del lavoratore, ma solo come mezzo atto alla sicurezza.

A tal fine è bene ricorrere all’aiuto di un esperto, che non soltanto è a conoscenza delle ultime novità in materia – fattore importante al fine di evitare fastidiosi grattacapi con la legge – ma saprà anche fornire degli utili consigli sull’installazione in sè dell’antifurto, progettando un impianto ad hoc. Mettere in sicurezza un’azienda non è cosa da poco.

Prima di tutto bisogna tener presente la grandezza dell’immobile che si sta andando a proteggere, e i diversi punti d’ingresso alla struttura: porta d’ingresso, vetrina etc.. Ognuno di questi può essere un possibile ingresso per i malintenzionati ed andrà protetto a dovere. Nel caso di vetrine, per esempio, è necessaria l’installazione di sensori antisfondamento mentre, per le porte d’accesso, sarà obbligatorio il montaggio di contatti magnetici che inviano l’allarme all’apertura del battente. Le telecamere di videosorveglianza invece vanno installate presso le uscite secondarie, ad esempio sul retro.

In base alle diverse caratteristiche del negozio o delle sedi fisiche dell’azienda, e delle necessità da queste presentate, si terrà in considerazione l’installazione di uno o più di questi componenti. Data la vastità di accessori e di marche presenti sul mercato e la complessità variabile di un progetto di sicurezza, è possibile elaborare solo delle ipotetiche fasce di prezzo di un antifurto per le aziende. Calcolando, per esempio, una superficie di 150 mq, con due vetrine sulla quale installare altrettanti sensori antisfondamento, tre porte da dotare con coppie di contatti magnetici, due telecamere, centralina e sirena filare esterna anti manomissione, il prezzo del sistema completo oscilla tra i 1500 e i 2000 euro.

 

Prezzi antifurto per la casa

Per quanto riguarda l’antifurto per la casa il discorso può sembrare relativamente più semplice, visto che molte aziende distribuiscono sul mercato dei kit “pronti”, suddivisibili in tre fasce di prezzo:

  • Prezzo da 150€ a 300€: in questa fascia rientrano i sistemi dall’allarme adatti a piccoli appartamenti e/o locali.
  • Prezzo da 300€ ai 700€: a questo range di prezzo il kit è completo di sensori, sirena, contatti magnetici e centralina. Questi rappresentano una soluzione adatta per chi necessita di un sistema d’allarme semplice ed economico.
  • Prezzi da 700€ ai 2.000€: in questa forbice di prezzo si muovono gli antifurto completi, dotati sia delle funzionalità elencate in precedenza, che di servizi aggiuntivi come un combinatore telefonico, disponibile o per linea fissa (pstn) e per linea cellulare (gsm).

I kit elencati possono essere “potenziati” al fine di risultare più adatti alle diverse caratteristiche dell’ambiente, e ai diversi punti di criticità presenti. Il giardino è, per esempio, il punto di criticità per eccellenza, in quanto permette libero accesso ai malintenzionati. In questo specifico caso bisognerà ricorrere all’utilizzo di sensori di movimenti o perimetrali, in grado di delimitare l’area. Il solo impianto esterno, che prevede l’utilizzo di uno o più di questi elementi, ha un prezzo che va dai 400 ai 600 €.

Onde evitare di ritrovarsi a dover rimettere mano al portafogli per completare l’opera, è bene rivolgersi sempre ad un esperto, in grado di ideare un piano di sicurezza su misura per la vostra abitazione.