02/29520040   +39 3335634616   info@sicuradomus.com

Top

Emergenza fabbro a Milano: pronto intervento 24 ore su 24 e 7 giorni su 7

Emergenza fabbro a Milano: pronto intervento 24 ore su 24 e 7 giorni su 7

Sicura Domus offre un servizio di emergenza fabbro a Milano, con pronto intervento attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Tutti (o quasi) abbiamo avuto bisogno di un fabbro almeno una volta nella vita, ed è ragionevole pensare che ognuno di noi ne abbia almeno uno di fiducia. Coloro che svolgono questa professione, infatti, riescono a risolvere con una certa professionalità e celerità situazioni piuttosto scomode, che possono capitare a chiunque. Pensiamo, ad esempio, alla casistica più comune, ovvero quando dimentichiamo le chiavi a casa e non abbiamo alcun modo per rientrare nella nostra abitazione. Il fabbro risulta indispensabile anche se rompiamo inavvertitamente la chiave nella serratura, o se ci rendiamo conto di averle smarrite, o in qualsiasi situazione in cui si verifichi un blocco della serratura e siamo pertanto impossibilitati ad entrare a casa, in ufficio, al negozio, nel garage, nella propria auto, e via discorrendo.

Qualsiasi sia la problematica, il fabbro riesce ad intervenire prontamente, sbloccando e aprendo la serratura e consentendoci il “rientro”. La maggior parte di queste spiacevoli situazioni si verifica durante le ore di giorno: l’utente non dovrà fare altro che contattare un fabbro della zona, possibilmente quello più esperto e qualificato, per risolvere il tutto. Ma cosa succede se, ad esempio, ci troviamo nel bel mezzo di una situazione di emergenza? Per farla breve, come ci muoviamo se la rottura della chiave nella serratura avviene durante le ore notturne, o in quelle giornate dove le attività sono chiuse, come a Natale, Pasqua, o più semplicemente nei weekend?

E’ proprio qui che si parla del fabbro di emergenza, ovvero una figura differente rispetto a quella del fabbro regolare. In parole povere, il fabbro di emergenza è quello presente e reperibile 24 ore su 24, che riesce quindi ad intervenire per sbloccare una serratura in qualsiasi momento del giorno e della notte. Una caratteristica, quella del servizio emergenziale, che ovviamente non garantiscono tutti i fabbri: pertanto, è bene avere nella propria rubrica telefonica almeno un contatto di questo tipo, perchè l’imprevisto è sempre dietro l’angolo.

Un’esigenza che è facile riscontrare anche in una città come Milano, dove può accadere di dimenticarsi le chiavi dell’ufficio, o quelle della macchina, o di rompere le chiavi nella serratura. Anche a Milano, quindi, l’emergenza fabbro può verificarsi in qualsiasi momento, comprese le ore notturne e le festività. La domanda che ci si pone, arrivati a questo punto, è sempre la seguente: quanto costa un fabbro di emergenza?Parliamoci chiaro: proprio perchè chiamato ad intervenire in situazioni non convenzionali, il fabbro di emergenza costerà ovviamente di più rispetto al fabbro regolare. Sebbene in alcuni casi il prezzo può essere anche uguale a quello del fabbro regolare o appena superiore, solitamente intervengono alcuni fattori che fanno lievitare (e non poco) la cifra.

Dell’orario abbiamo già abbondantemente parlato. Al di fuori degli orari lavorativi “normali”, e quindi nelle ore notturne e nei giorni feriali, il costo sarà chiaramente più alto. Ad incidere sulla cifra da spendere ci sarà ovviamente anche la “caratura” del fabbro di emergenza a cui ci si affida. Va da sé che un fabbro particolarmente esperto, professionale e qualificato, capace di svolgere un lavoro praticamente perfetto, avrà una “parcella” sicuramente più alta rispetto ad un fabbro inesperto o meno capace: la qualità, d’altronde, si paga, ma è sempre garanzia di intervento serio e soprattutto duraturo. Risparmiare oggi può significare dover rimettere mano al portafoglio domani.

Sul prezzo incide anche il grado del danno. Se si tratta di sostituire un cilindro, è probabile che l’intero blocco sia irrimediabilmente compromesso. Il fabbro proporrà delle nuove serrature, che resistono a qualsiasi tipo di effrazione: anche in termini di sicurezza è meglio non badare a spese. La complessità del servizio reso, quindi, ma anche la distanza che intercorre tra il fabbro di emergenza e l’abitazione (o l’ufficio, o il negozio, ecc.) dove viene richiesto l’intervento. Con le ultime applicazioni, sempre più all’avanguardia, si riesce a trovare fabbri nelle vicinanze, ma in situazioni complesse come quelle emergenziali può risultare più complicato trovarne uno a poche centinaia di metri. La distanza, quindi, condiziona inevitabilmente il costo finale.