02/29520040   +39 3335634616   info@sicuradomus.com

Top

Impianti di videosorveglianza per asili e scuole a Milano

Impianti di videosorveglianza per asili e scuole a Milano

Sicura Domus progetta e installa impianti di videosorveglianza per asili e scuole a Milano.

In genere, per garantire la sicurezza e possibilmente l’inviolabilità di un luogo, a prescindere se si tratti di una soluzione abitativa, di un ufficio o di una struttura pubblica come scuole, asili, ospedali, case di riposo, ci si affida a quelli che sono i classici sistemi antifurto, i rinforzi a porte e finestre e, ovviamente, anche alle telecamere di videosorveglianza che siano in grado di individuare il soggetto (o i soggetti) che si rendono responsabili di eventuali irruzioni.

In riferimento proprio agli asili, le telecamere di videosorveglianza possono risultare molto utili. Chiaramente la finalità principale che porta ad installare e utilizzare questi sistemi non è quella di individuare dei “ladri”, in quanto solitamente queste strutture non hanno al loro interno molto denaro o magari oggetti di chissà quale valore. Tuttavia, in alcuni casi, anche gli asili possono essere interessati da fenomeni di vandalismo. Ma i sistemi di videosorveglianza diventano essenziali per scoprire se all’interno degli asili si verificano episodi di maltrattamento nei confronti dei bambini, come più volte documentato sui media da immagini che hanno lasciato senza parole.

Anche per questo motivo, negli ultimi anni si è parlato molto di una legge per consentire la predisposizione delle telecamere negli asili e nelle scuole dell’infanzia, e sembra che il nuovo Governo sia intenzionato a procedere su questa strada. Nel frattempo stanno venendo fuori sempre più progetti di legge da parte delle Regioni per contrastare questo fenomeno. E’ il caso della Lombardia, che ha presentato un progetto di legge per la creazione di impianti di videosorveglianza proprio con lo scopo di individuare e prevenire i maltrattamenti, che si sono verificati anche all’interno degli asili di Milano. Sul tema è intervenuto anche il Garante della Privacy, che pur mantenendo una posizione favorevole all’introduzione delle telecamere all’interno degli asili e delle scuole per l’infanzia, ha ribadito la necessità di procedere con telecamere a circuito chiuso accessibili solo su autorizzazione dell’autorità giudiziaria e in presenza di una segnalazione.

Venendo alla questione più pratica, per l’installazione dei sistemi di videosorveglianza all’interno (e all’esterno, per gli episodi di vandalismo) degli asili è sempre meglio affidarsi ad una ditta specializzata, che sia in grado di individuare i punti nevralgici dove posizionare le telecamere, previo un opportuno sopralluogo in tutta la struttura. Servirà quindi rivolgersi ad una ditta seria, preparata e qualificata, che sappia svolgere la mansione nel migliore dei modi senza turbare il corretto andamento dell’attività didattica. Un sistema di videosorveglianza installato perfettamente consentirà di avere immagini chiare che, in caso di matrattamenti e molestie siano inequivocabili.

Ma quale tipologia di videosorveglianza può essere più adatta per un asilo? Ce ne sono almeno quattro che possono essere tranquillamente utilizzate per gli scopi a cui facevamo riferimento prima. La prima tecnologia che viene in mente è quella analogica, anche perchè è stata la prima ad essere usata per questi sistemi. Nonostante sia considerata da molti piuttosto antiquata, continua ad avere un buon riscontro sul mercato. In sostanza, le immagini girate da questo sistema sono solo video, senza audio: una soluzione certamente non completa, anche se a basso costo.

Va molto meglio, invece, la tecnologia HD-CVI, in quanto grazie proprio all’HD si riesce ad avere delle immagini di altissima qualità, poichè il segnale video viene appunto trasmesso ad alta definizione. L’installazione avviene in una modalità piuttosto semplice, e anche il cablaggio è facilitato. Infine abbiamo la tecnologia AHD, la più moderna e, di conseguenza, anche la più gettonata: potrebbe essere l’ideale per delle situazioni come quelle che riguardano asili e scuole per l’infanzia. I punti di forza sono la completa compatibilità con le telecamere analogiche e con qualsiasi videoregistratore analogico o digitale. Anche qui le immagini registrate avranno una qualità eccellente (Full HD), con risoluzioni elevatissime. Inoltre si tratta di telecamere piuttosto semplici da installare, con costi nemmeno troppo elevati.