02/29520040   +39 3335634616   info@sicuradomus.com

Top

Installazione inferriate di sicurezza a Milano

Installazione inferriate di sicurezza a Milano

Sicura Domus si occupa di installazione inferriate di sicurezza a Milano e provincia.

Quando si vive all’interno di un ambiente, sia esso un’abitazione,  un ufficio, un locale commerciale o di altro ancora, la prima cosa a cui si pensa è garantire la massima sicurezza per sé stessi e per chi si trova con noi in questi luoghi. Per far questo, è opportuno adottare determinate misure che vanno a rafforzare la struttura, rendendo la vita molto più difficile ad eventuali malintenzionati. Pensiamo ad esempio ai normali meccanismi antifurto, che sono ormai molto all’avanguardia e spesso collegati direttamente con le telecamere di videosorveglianza opportunamente installate all’interno (e talvolta, anche all’esterno) dell’ambiente interessato.

Tuttavia, la sicurezza di una casa, di un ufficio o di un negozio passa anche attraverso altri strumenti, come ad esempio le porte blindate e i cancelli meccanici. Un’altra soluzione molto efficace, nonostante esista da molto tempo, è sicuramente quella rappresentata dalle inferriate, che possono essere installate in prossimità delle finestre, ma anche delle “portefinestre”. Ancora oggi, gli esperti del settore consigliano vivamente l’installazione delle inferriate, specialmente per gli immobili che si trovano al piano terra: si tratta di strumenti estremamente efficaci per impedire furti ed effrazioni.

Una soluzione che può diventare decisiva anche in una città come Milano, dove tante abitazioni (ma anche esercizi commerciali) hanno registrato la “visita” dei topi d’appartamento, in particolare nel periodo estivo. Anche a Milano, quindi, l’installazione delle inferriate, unitamente agli altri sistemi di sicurezza, può contribuire a preservare l’inespugnabilità dell’ambiente in questione.

Ma quale inferriata è la più azzeccata per le nostre esigenze? Chiaramente esistono più modelli, che variano in base a determinate caratteristiche e hanno ovviamente prezzi differenti. A volte, può capitare che un utente scelga di installare un’inferriata che non è esattamente l’ideale per il luogo che si vuole difendere dai malintenzionati. Altri, invece, preferiscono optare per inferriate che non vadano a modificare troppo il design dell’abitazione, scegliendo quindi una soluzione poco efficace: niente di più sbagliato, dato che quando è in gioco la sicurezza non si può scendere a compromessi

Tanto per cominciare, bisogna distinguere tra inferriate fisse o apribili. Va da sé che le prime non hanno più molto mercato, sebbene ancora molto diffuse, specialmente per quelle finestre molto piccole (come quelle dei bagni di servizio, ndr): gli utenti preferiscono di gran lunga le inferriate apribili, che sono dotate di serratura. E’ proprio su questo aspetto che si deve fare maggiore attenzione: serve, infatti, una serratura di altissima qualità, come ad esempio quella con cilindro a chiave europea. Una serratura scadente diventa praticamente un invito a nozze per ladri e criminali.

Le varie tipologie di inferriate vengono suddivise per classi proprio tenendo conto del livello di effrazione, che viene stabilito dopo aver sottoposto l’inferriata a determinati test. In tutto le classi sono sei, e vanno dalla più resistente (la classe 6, ndr), che riesce a fronteggiare anche i tentativi di effrazione con strumenti estremamente potenti come mole da taglio o trapani elettrici, a quella meno resistente, ovvero la classe 1, che è invece capace di resistere soltanto a forzature fisiche. In mezzo, troviamo la classe 2, che resiste a strumenti come cacciaviti e seghetti, la classe 3, che preserva l’abitazione o il negozio anche da tentativi di effrazione con trapano manuale, e la classe 4, che impedisce l’effrazione anche con scalpelli e seghe, così come la classe 5, che ha un livello di resistenza ai suddetti strumenti ancora più alto.

Solitamente la ditta scelta per l’acquisto dell’inferriata saprà consigliare adeguatamente il cliente, facendo anche un piccolo sopralluogo per capire quale può essere la tipologia di inferriata più indicata per la finestra o la “portafinestra” che si vuole proteggere. La stessa ditta procederà anche all’installazione dell’inferriata, ed è sempre meglio affidarsi a dei professionisti molto esperti e qualificati, che sappiano svolgere questa mansione nel migliore dei modi.

Una buona installazione, unitamente all’ottima qualità del materiale con cui è realizzata l’inferriata, consente una conservazione del prodotto per molti anni: un altro aspetto che va certamente considerato nella scelta dell’inferriata giusta.