02/29520040   +39 3335634616   info@sicuradomus.com

Top

La serratura di casa è usurata? Parliamo di serrature e cilindri.

La serratura di casa è usurata? Parliamo di serrature e cilindri.

 

La messa in sicurezza della porta nella propria abitazione è un fattore molto importante in quanto primo livello di protezione contro tentativi di furto. Ancora oggi la maggior parte delle serrature hanno una chiave di vecchia generazione a doppia mappa che non garantisce un adeguato livello di sicurezza sulla porta. In quanto esistono tecniche di apertura che consentono di violare la serratura in poco tempo, senza far rumore e senza lasciare segni di effrazione. Quello che viene consigliato per risolvere questo problema di sicurezza è di eliminare la serratura esistente e sostituirla con una avete uguali dimensioni e prestazioni, non più a doppia mappa, ma predisposta per alloggiare un cilindro a profilo europeo. È quasi sempre possibile fare un intervento di messa in sicurezza installando questo tipo di cilindro anche se per alcune tipologie di porte il lavoro chiede modifiche sostanziali.

 

Cos’è il cilindro e quali sono le tipologie?

Il cilindro con profilo europeo, o cilindro YALE, è un cilindro standard europeo con forma classica e può essere montato su tutte le serrature predisposte per cilindro con profilo europeo. Un esempio di cilindro ad alto livello di sicurezza (al massimo grado secondo la normativa che certifica i cilindri a profilo europeo) è il DORMAKABA con profilo CROSS. Esistono differenti categorie di cilindri a profilo europeo definite secondo la normativa: cilindri base, cilindri di media sicurezza e cilindri ad alta sicurezza. Le differenze stanno principalmente nei brevetti di costruzione, nella chiave che aziona il cilindro e la possibilità di duplicazione.

 

I cilindri possono essere di diversi tipi; sulle porte si monta principalmente nulla versione “chiave/chiave” dove aziono la serratura con la chiave sia dall’interno che dall’esterno o “chiave/pomolo” nel quale internamente non andrò ad usare la chiave ma è sufficiente ruotare un pomolo. Oltre a questo si possono avere ulteriori personalizzazioni o funzioni di cui elenchiamo le principali:

  • CHIAVE UNICA: con una sola chiave posso decidere di aprire più cilindri, quindi ad esempio due porte blindate o due serrature
  • “A apre B”: una chiave apre tutte le serrature e una seconda chiave apre solo la serratura designata. Quindi io posso aprire tutte le porte ma al contempo permettere ad una seconda persona, che anch’essa è in possesso della chiave, di aprire solo le serrature che decido. Come evoluzione di questo sistema si possono ottenere impianti d’apertura gerarchica molto complessi arrivando, ad esempio nei condomini, ad avere il custode ed i manutentori che possono aprire tutte le serrature mentre i residenti della scala A potranno aprire il cancelletto d’ingresso, il portone carraio e la porta di accesso alla scala A, ma non la porta di accesso alla scala B, e viceversa.
  • CILINDRO FRIZIONATO: nel cilindro standard con chiave inserita e ruotata non è possibile dall’esterno aprire con un’altra chiave. Con un cilindro frizionato invece il funzionamento è indipendente e quindi sempre possibile azionare il cilindro.
  • RICIFRABILITÁ: senza sostituire il cilindro è possibile ri-decifrare il meccanismo interno andando a disabilitare il funzionamento delle vecchie chiavi per utilizzarne una nuova. Normalmente sui modelli dotati di questa caratteristica tale operazione è possibile 1 o 2 volte e non è possibile il procedimento inverso.
  • TEMPORARY LOCK OUT: con la mia chiave decido se gli altri utilizzatori con la loro possono o meno aprire la serratura. Riprendendo l’esempio della porta di casa, se ho qualcuno che viene a fare le pulizie il Martedì e Giovedì, in tali giorni chiudo con la chiave con inserto verde permettendogli l’apertura con la loro chiave, mentre negli altri giorni chiudo con la chiave con inserto rosso impedendo così la rotazione della chiave. Sono io a decidere chi entra.

 

Conviene valutare di passare dalla chiave a doppia mappa, a pompa o vecchi cilindri non più di sicurezza ad un cilindro di sicurezza europeo per migliorare la protezione della propria abitazione anche perché le chiavi sono duplicabili solo e tramite la scheda di proprietà. Ho una casa in affitto, un inquilino o qualcuno che viene a stare da me per un certo periodo e voglio essere certo che questa persona non si sia fatta la copia della chiave? Con una serratura a cilindro europeo con duplicato protetto da scheda ho l’assoluta certezza che non avrò mai chiavi in giro se non da me autorizzate.

 

Noi di SICURA DOMUS abbiamo contatti con diversi costruttori e fornitori di cilindri a livello nazionale ed internazionale sia per l’utilizzo e sia per la manutenzione dei loro prodotti; di molti siamo il centro specializzato.

  • Italiani: MOTTURA (siamo MOTTURA Club), MG (siamo centro MG), ISEO (siamo Iseo Security Expert).
  • Internazionali: DORMAKABA E KESP IN azienda svizzera che tutti conoscono per i loro prodotti di sicurezza, MUL-T-LOCK azienda israeliana specializzata in cilindri di sicurezza, EVVA e GEGE che sono costruttori austriaci; WINKHAUS e la DOM-CR che sono costruttori tedeschi; MEDECO che è un marchio molto particolare di produzione americana utilizzato in Italia soprattutto nelle banche e per installazioni militari.

 

Presentiamo tre cilindri con caratteristiche e costi differenti:

  • CHAMPIONS PRO della MOTTURA. All’interno della confezione abbiamo il cilindro, di cui si possono vedere ad occhio nudo alcune caratteristiche di sicurezza come il tavellino anti estrazione. Quest’ultimo è quello che fa ruotare la serratura; non è all’interno del corpo del cilindro ma leggermente spostato per dare più resistenza in caso di tentativi di martellamento sul cilindro. Un’altra caratteristica è la scanalatura chiamata “Break Secure” ed in caso di tentativi di rottura del cilindro è la prima cosa che salta preservando la sicurezza del cilindro e permettendo comunque l’inserimento della chiave all’interno della serratura. Le chiavi di sicurezza sono sempre sigillate ed all’interno della confezione si trova inoltre la tessera di proprietà. Il Champions Pro è un profilo Italia e tutti i MOTTURA Club possono duplicare questa chiave. Sulla tessera troviamo scritto: “La duplicazione elettronica delle chiavi è consentita presso i rivenditori autorizzati su presentazione di questa carta personale”. La chiave di questo meccanismo è ad inserimento orizzontale con una serie di perni attivi, passivi e laterali. É un prodotto di sicurezza economico, ma comunque un ottimo prodotto sia per le caratteristiche di funzionamento, sia per le caratteristiche costruttive e di sicurezza della chiave.
  • CROSS di DORMAKABA. All’interno della confezione si trova la tessera di proprietà ed a differenza del MOTTURA questo è un cilindro con profilo riservato a SICURA DOMUS; solo noi possiamo duplicare le chiavi successivamente alla presentazione della tessera. Anche lui è dotato di anti-estrazione e con una serie di lamelle in acciaio che rendono più robusto il cilindro. Inoltre è dotato di una serie di inserti che vanno a rafforzare l’interno del corpo del cilindro contro tentativi di foratura. La particolarità delle sue chiavi è il fatto che tutti i perni sono inclinati e ciò rende molto più complicato tentativi manipolazione. Per di più i CROSS hanno un perno di controllo passivo che è un controllo sul profilo della chiave. Questo è un cilindro veramente valido appartenente ad una categoria di prezzo più alto rispetto ai MOTTURA.
  • infine il MUL-T-LOCK MT5. Un cilindro modulare che possiede la funzione anti-estrazione ed un corpo in acciaio presente sul cilindro; è possibile accorciarlo ed allungarlo a seconda di quello che sono le necessità. É chiamato MT5 per i diversi livelli di sicurezza sulla chiave. Ci sono una serie di perni ma in questo caso con brevetto MUL-T-LOCK “Pin in Pin”: ogni perno ne ha all’interno un altro che raddoppia il numero di perni attivi presenti sulla chiave e così anche il livello di sicurezza, contro i tentativi di manipolazione del cilindro. All’inizio della chiave è presente la molla di consenso che rende inefficaci i tentativi di copiatura con metodi tipo stampanti 3D. Questa molla deve essere in posizione corretta per far ruotare il cilindro. Oltre a perni attivi, ci sono perni passivi. Il cilindro ha il profilo riservato e solo SICURA DOMUS può duplicare le chiavi con la presentazione della tessera di proprietà; questo avviene direttamente sulla macchina passando la banda magnetica della tessera.

 

Quando si cambia la serratura passando a un cilindro con profilo europeo è importante montare una protezione esterna passiva chiamata “Defender” ma si questo ne parliamo in un altro articolo.

 

Contattateci al numero 02 2952 0040 e potremmo concordare un sopralluogo gratuito, valutare le criticità della porta di casa e trovare insieme la migliore soluzione per la Vostra sicurezza.