02/29520040   +39 3335634616   info@sicuradomus.com

Top

Sistemi antifurto discoteche Milano

Sistemi antifurto discoteche Milano

Sicura Domus progetta e installa sistemi antifurto per le discoteche di Milano.

Ci sono luoghi molto frequentati come i locali pubblici e le discoteche che necessitano di una protezione adeguata: un discreto afflusso di persone rende difficoltoso il monitoraggio costante di ingressi e uscite. Tra questi ci sono anche le discoteche, dove spesso e volentieri si verificano furti, atti vandalici e violenti, sia nelle ore di apertura che di chiusura. Anche a Milano, città dove sono presenti molte discoteche, la necessità di alzare il livello di protezione delle stesse comincia a diventare una priorità.

Nelle discoteche, infatti, non sono rari i furti durante le serate o gli assalti mentre il locale è chiuso. Non solo: avere dei sistemi di allarme molto avanzati può essere utile anche per individuare persone “sospette”, intenzionate a mettere a segno qualche atto folle, come abbiamo purtroppo già visto in passato. Come fare, quindi, per far sì che la discoteca possa disporre dei migliori antifurti sulla piazza? Tanto per cominciare, una buona mossa è certamente quella dell’affidarsi a qualche ditta esterna, che sarà in grado di analizzare le specifiche esigenze del locale e proporre una soluzione perfetta per il luogo in questione. La stessa ditta esterna provvederà a progettare ed installare il sistema, perchè le vie di figa in caso di panico siano sempre garantite e i clienti possano frequentare la discoteca in totale sicurezza.

Dato che la discoteca può essere “vulnerabile” in diversi punti, la ditta esperta in sicurezza e videosorveglianza dovrà provvedere alla sicurezza di tutte le zone, predisponendo un sistema pienamente efficace. Naturalmente l’intervento deve essere completato nelle ore in cui non è previsto un grosso afflusso. Solitamente la prima scelta è sempre quella di un impianto di videosorveglianza con delle telecamere posizionate negli angoli che permettono la massima copertura visiva. Basta infatti il minimo movimento anomalo intercettato dalle telecamere per far scattare l’allarme e consentire al personale della discoteca (o direttamente alle forze dell’ordine) di intervenire. Il controllo proattivo consente anche di non perdere tempo con falsi allarmi.

I modelli di antifurto più all’avanguardia sono collegati anche ad un “centro di comando e controllo” che monitora continuamente ogni movimento delle persone che si trovano all’interno e all’esterno della discoteca, compreso un eventuale atteggiamento sospetto. Inoltre, tramite questa connessione è possibile avere piena cognizione degli accessi all’interno del locale. La ditta esterna è infatti in grado di proporre per la discoteca dei sistemi di controllo accessi molto moderni, caratterizzati da modalità differenti: i più famosi sono quelli con o senza badge, ma sono molto gettonate soprattutto le soluzioni che prevedono un collegamento con il sistema di videosorveglianza. Il sistema di controllo accessi verifica l’eventuale presenza di malintenzionati, individuando subito le persone che meritano un controllo più approfondito. Un sistema che si è reso sempre più necessario con l’aumentare degli episodi di criminalità anche all’interno delle discoteche di Milano.

Infine non dimentichiamo che qualsiasi locale pubblico intenda installare un impianto di videosorveglianza all’interno dei propri locali necessita preventivamente di ottenere il nulla osta dal DPL – Dipartimento Provinciale del Lavoro attraverso la presentazione di domanda formale che rispetti tutti i criteri contenuti nella normativa.  

Qualora l’impianto di videosorveglianza fosse già in funzione, esso andrà scollegato e le telecamere andranno coperte, in attesa di ottenere l’autorizzazione, pena il pagamento di sanzioni anche molto salate.