02/29520040   +39 3335634616   info@sicuradomus.com

Top

Vendita antifurti casa e negozio a Milano e provincia

Vendita antifurti casa e negozio a Milano e provincia

Sicura Domus si occupa di vendita antifurti casa e negozio a Milano e provincia.

Proteggere l’abitazione o il negozio è senz’altro una delle preoccupazioni principali per qualsiasi persona. Molto spesso la cronaca riporta casi di furto e rapina ai danni di famiglie ed esercenti: oltre all’ovvio danno economico, le irruzioni da parte dei malintenzionati comportano anche un disagio psicologico per chi le subisce, che si sente violato nella sua intimità. Non è raro sentire di ristoratori o di gioiellieri che decidono di chiudere l’attività per paura di rivivere i momenti traumatizzanti della rapina, o di famiglie che cambiano casa perchè non riescono più a vivere in quella dove si è verificato il fatto criminoso.

Prima di ricorrere a soluzioni drastiche, si può attentamente ragionare su come far sì che la propria abitazione o il proprio negozio risultino “off limits” per i ladri di ogni specie. Le prime accortezze che vengono in mente sono quelle che vanno a “rafforzare” l’inespugnabilità della struttura in questione, magari installando porte blindate per gli appartamenti, ad esempio, così come delle serrande meccanizzate molto resistenti per negozi ed esercizi commerciali. In aggiunta, si possono rinforzare anche le finestre con delle grate che rendono l’ambiente inaccessibile ai malintenzionati

Oltre a questi rinforzi, è chiaro che servono soprattutto dei sistemi all’avanguardia che vadano ad individuare eventuali tentativi di effrazione o comunque intrusioni all’interno di case e negozi, riuscendo nel contempo a segnalare il tutto e a facilitare l’intervento delle forze dell’ordine. Di recente abbiamo visto un aumento di edifici dotati di adeguati sistemi di videosorveglianza, con le telecamere posizionate negli angoli più strategici, sia all’interno che all’esterno.

Le telecamere possono giocare un ruolo decisivo esattamente come gli antifurti, che nella maggior parte dei casi possono essere anche collegati tra loro. Naturalmente, sia per la casa che per il negozio bisogna ragionare attentamente sulla tipologia di antifurto più adeguata, tenendo bene a mente le dimensioni e la tipologia dell’edificio, senza dimenticare il numero di stanze presenti. Per questo motivo, è opportuno affidarsi a ditte e negozi specializzati nella progettazione di sistemi di videosorveglianza e nella vendita di telecamere e antifurti per tutte le esigenze, dotati di personale molto qualificato, disposto anche ad effettuare un sopralluogo per capire quale soluzione può essere considerata quella più efficace.

In genere, per l’antifurto di casa ci si affida ai sistemi filari oppure ai sistemi wireless, anche se i sistemi filari sono maggiormente adatti per gli esercizi commerciali. L’ausilio del tecnico, per il primo caso, è praticamente indispensabile, in quanto si tratta di posizionare al meglio i fili in modo tale da farli funzionare senza alcun problema. Dal punto di vista della sicurezza sono davvero una garanzia; la “nota stonata” è che necessitano di opere murarie abbastanza invasive, e questo potrebbe comportare anche una spesa un pochino alta.

I sistemi wireless sono invece perfetti per le abitazioni, dato che non richiedono l’utilizzo dei fili (meno ingombro all’interno dell’abitazione, ndr) e possono essere spostati tranquillamente in caso di trasloco. Gli ultimi prodotti sono ormai piuttosto semplici da installare, tanto che qualcuno prova anche a farlo in autonomia: il consiglio è sempre quello di affidarsi all’abilità e alle conoscenze del negozio che vendite antifurti, visto che si parla pur sempre di sistemi di sicurezza che devono funzionare alla perfezione.

Infine, una particolare menzione va fatta per una tecnica che sta trovando sempre più consenso nei Paesi a maggiore vocazione tecnologica: si tratta del nebbiogeno, ovvero della diffusione di nebbia all’interno della casa o (più appropriatamente) del negozio non appena i ladri fanno irruzione. La nebbia atossica impedisce al rapinatore di vedere ad un palmo dal suo naso, e la condizione “nebbiosa” durerà anche diversi minuti. In questo lasso di tempo per il ladro sarà anche difficile fuggire, il sensore che attiva il nebbiogeno avviserà anche le forze dell’ordine, che potranno intervenire sul posto: le possibilità di cogliere i malintenzionati in flagrante sono piuttosto alte.