02/29520040   +39 3335634616   info@sicuradomus.com

Top

Vendita telecamere di videosorveglianza a Milano

Vendita telecamere di videosorveglianza a Milano

Sicura Domus vende telecamere e sistemi di videosorveglianza a Milano, presso il suo punto vendita.

Una delle esigenze principali, al giorno d’oggi, è senz’altro quella di garantire la sicurezza personale e quella dei propri cari. Il primo pensiero va ovviamente all’abitazione, che è il luogo dove si passano le ore notturne, quelle più “adatte” ad eventuali irruzioni da parte di ladri e criminali. Tuttavia, la necessità di una maggiore sicurezza può riguardare anche altri luoghi, come ad esempio il proprio ufficio, ma anche strutture pubbliche, tipo le scuole, gli ospedali e le case di riposo, talvolta interessate da atti di vandalismo. Tutto ciò accade anche a Milano.

Ma quali sono gli strumenti più adatti per garantire la sicurezza di un ambiente, a cominciare dalla propria abitazione? La maggior parte delle persone decide di installare antifurti, specialmente quelli più avanzati dal punto di vista tecnologico, porte blindate e altri accessori che fungono da deterrente per le visite dei “topi d’appartamento”. Tuttavia, tra le massime precauzioni non può mancare il sistema di videosorveglianza, ovvero una serie di telecamere posizionate nei punti più strategici della casa, sia all’interno che all’estero, collegate ad una centrale di registrazione o ad un monitor di visualizzazione, in grado di cogliere ogni movimento sospetto, individuando anche le fattezze dei responsabili di rapine e atti vandalici.

A questo punto una domanda sorge spontanea: quale tipologia di videosorveglianza conviene installare nella propria abitazione, e a chi conviene affidarsi? Precisiamo subito che per avere un impianto davvero efficace e garantito nel tempo, è necessario rivolgersi ad una ditta specializzata in sistemi di sicurezza che, oltre a vendere le telecamere, si occupi anche della loro installazione e del loro collaudo. Una ditta attenta alle esigenze del cliente, opererà anzitutto un sopralluogo nell’abitazione, che sarà utile per capire quale tipo di telecamere installare e soprattutto in quali angoli, valutando in anticipo tutta una serie di fattori di rischio.

Le installazioni, in genere, possono essere a visione locale oppure mobile o, in alternativa, entrambe. Le telecamere a visione locale inviano l’immagine sul computer o sul televisore, mentre quelle a visione mobile sono delle telecamere IP che inviano in tempo reale le immagini filmate sullo smartphone o sul computer. Chiaramente il tecnico specializzato saprà posizionare le telecamere di videosorveglianza nei luoghi migliori, tenendo presente tutta una serie di caratteristiche, a cominciare dalla libertà di movimento e dalla capacità di registrare immagini nitide, coprendo l’intero ambiente e identificando con precisione volti e segni particolare degli eventuali intrusi.

Generalmente le telecamere inviano il segnale in due modalità: con il cablaggio o con la modalità senza filo. La seconda è l’opzione più gettonata, specialmente dagli esercizi commerciali, perchè i fili ingombrano e sono antiestetici. Le telecamere Wi-Fi permettono di approfittare dei vantaggi della videosorveglianza IP senza doversi occupare dei cavi. Tuttavia, la più funzionale ed efficace resta sempre la prima, perchè la seconda può avere problemi in caso di assenza (o carenza) di segnale.

Conviene affidarsi a delle telecamere analogiche oppure a quelle IP? Le prime sono ovviamente le più datate: inviano le immagini esattamente nello stesso modo in cui vengono registrate dalla centrale. Le telecamere IP consentono di vedere le immagini anche a distanza servendosi di una connessione Internet, in quanto sono in grado di filmare in un formato digitale compresso che viene inviato su una rete Ethernet – cavo informatico costituito da quattro paia di fili ad elica – o con il Wi-Fi ad una centrale di sorveglianza o di registrazione. Anche per le telecamere di videosorveglianza la risoluzione può rivelarsi determinante, dato che un’immagine più nitida consente di comprendere meglio cosa è accaduto e chi ha commesso il fatto.

Spesso l’installazione di telecamere di videosorveglianza fa sorgere un dubbio, legato alla possibilità di filmare anche di notte. Va da sé che la preoccupazione non ha motivo di esistere, dato che questi strumenti sono realizzati appositamente per vedere nell’oscurità.